Servizi

Lenti a contatto

Studio del segmento anteriore dell’occhio e valutazione della qualità del film lacrimale e della giusta forma della lente a contatto.

L’Optometria Giorgini è in grado di suggerire la soluzione migliore per la correzione dei principali difetti visivi perché, oltre a fornire lenti e montature adeguate, è un centro di contattologia altamente qualificato in grado di creare ed applicare lenti a contatto personalizzate su misura e fornire la necessaria assistenza per assicurare la più alta tolleranza soggettiva possibile nel tempo.


Difetti refrattivi regolari


Utilizzare lenti a contatto è la soluzione ottimale che permette di ottenere una percezione visiva completa, a tutto campo, ed una perfetta visione periferica. Sono adatte sia a coloro che ne fanno un uso giornaliero, che ai soggetti che utilizzano le lenti a contatto (LAC) per usi occasionali (feste, occasioni speciali) o per attività specifiche (sport, danza, palestra…)

Nel caso in cui vi siano difetti visivi regolari come: Miopia, Astigmatismo, Ipermetropia o Presbiopia esistono in commercio delle lenti a contatto pronte all’utilizzo che possono essere acquistate dopo un’attenta visita contattologica.

E’ bene precisare che non esistono delle lenti a contatto “universali”, poiché gli occhi sono diversi da persona a persona. Ogni occhio, infatti, può differire da un altro non solo a seconda dell’entità del difetto visivo ma anche in base ad altri fattori come: la curvatura della cornea, la qualità del film lacrimale, la composizione, la resistenza e la sensibilità dei tessuti che compongono il segmento anteriore dell’occhio.


Difetti refrattivi da patologie


Nel caso in cui vi siano delle patologie oculari, l’utilizzo delle lenti a contatto richiede una compensazione dei difetti visivi attraverso l’applicazione di “lenti su misura”.

In questo caso si parla di lenti a contatto: RGP (Rigide gas permeabili), lenti ibride, lenti morbide su misura, lenti sclerali o EyePrintPRO™. Queste ultime trovano applicazione nei pazienti con cornea irregolare (cheratocono), degenerazione marginale pellucida, degenerazione marginale di Terrien, post cheratoplastica (post trapianto di cornea), nei casi in cui risulti necessaria una correzione ottica post chirurgia rifrattiva, esiti traumatici corneali e  nelle sindromi da occhio secco anche su base patologica.

Per non dover rinunciare alle lenti a contatto e compensare in tutto o in parte i difetti visivi è indispensabile effettuare una visita contattologica specialistica nel nostro Centro fornito di macchinari di ultima generazione e competenze avanzate acquisite negli anni grazie a continui corsi di aggiornamento.


Applicazione lenti a contatto


All’interno del nostro centro specialistico vi è un’area dedicata all’applicazione delle lenti a contatto. Una volta effettuata la visita iniziale di controllo e analizzati i parametri geometrici e refrattivi dell’occhio si inizia il c.d. percorso di applicazione delle lenti a contatto per difetti refrattivi regolari*.

Vi saranno due controlli a distanza di 3 e 6 ore di utilizzo delle LaC di prova applicate ed un terzo controllo dopo una settimana di utilizzo giornaliero delle lenti a contatto. Successivamente verranno effettuate delle analisi periodiche a distanza di 1 mese, 3 mesi, 6 mesi dal giorno della prima applicazione.

Grazie a questi continui controlli da parte dei nostri addetti qualificati saremo in grado di capire insieme al paziente, se sono presenti delle problematiche o delle reazioni agli occhi e scegliere insieme la lente a contatto che per forma e materiale sia più adatta alla persona specifica.

*Nel caso di lenti a contatto per difetti visivi da patologie, il percorso di applicazione sarà interamente personalizzato.




Vuoi saperne di più?

Consigli per te

Cose da sapere riguardo l’uso delle lenti a contatto.

  • Quali possono essere le reazioni avverse?
  • Come posso effettuare controlli di sicurezza e prevenire gravi danni agli occhi?
  • Abitudini di igiene prima di applicare le lenti a contatto
Quali possono essere le reazioni avverse?

E’ necessario porre particolare attenzione nel caso in cui dovesse verificarsi uno dei seguenti problemi indossando le lenti a contatto:

  • I tuoi occhi bruciano, presentano fastidi, prurito o sensazione di puntura.
  • Il comfort è minore delle prime volte in cui inserivi le lenti a contatto.
  • Ti sembra di avere qualcosa nei tuoi occhi.
  • Presenza di eccessiva lacrimazione, secrezione oculare inusuale o rossore oculare.
  • Visione scarsa, sfuocata, visione di aloni o arcobaleni attorno agli oggetti, sensibilità alla luce (fotofobia), o occhio secco, che può essere presente se le lenti sono indossate in maniera continuativa per tanto tempo.
Come posso effettuare controlli di sicurezza e prevenire gravi danni agli occhi?

Puoi benissimo condurre un semplice auto-esame almeno una volta a giorno, chiedendoti:

  1. Come mi sento le lenti a contatto?
  2. Che aspetto hanno i miei occhi?
  3. Continuo a vedere bene?

Ti consigliamo di rimuovere immediatamente le lenti a contatto nel caso in cui si verifichino una delle reazioni avverse elencate sopra.

Nel caso in cui il fastidio o problema cessa quando si rimuovono le lenti, esaminale più da vicino per vedere se sono danneggiate, sporche o sono presenti corpi estranei. Getta le lenti ed applicane un’altra.

Se il problema persiste, rimuovi la lente nuova e consulta immediatamente il tuo optometrista di fiducia.

Alcuni sintomi o reazioni avverse possono indicare una seria condizione di salute, come ad esempio un’infezione o un’ulcera corneale. E’ indispensabile effettuare una visita oculistica per diagnosticare il problema ed iniziare un trattamento tempestivo essenziale per evitare una neovascolarizzazione o un’iride.

Ricorda: “I sintomi sono segni di avvertimento, non dormire sui tuoi occhi”. In caso di dubbi, togli le lenti.

Abitudini di igiene prima di applicare le lenti a contatto

Al fine di preparare le lenti per l’applicazione, la pulizia è l’aspetto principale per una cura appropriata delle lenti a contatto.

Acquisisci un’abitudine di igiene per maneggiare le lenti e prevenire danni ai tuoi occhi.

  • Lavarsi sempre le mani a fondo con un sapone delicato, neutro (non profumato), risciacquarle con cura e asciugarle con un asciugamano che non lascia pelucchi prima di toccare le lenti.
  • Non usare cosmetici oleosi, saponi che contengono creme fredde, lozioni o creme prima di maneggiare le lenti a contatto. E’ meglio indossare le lenti prima di truccarsi. I cosmetici a base acquosa hanno minore probabilità di danneggiare le lenti rispetto ai prodotti a base oleosa.
  • Tenere gli occhi chiusi quando si usa la lacca per capelli, profumi o altri spray.
  • Seguire sempre le istruzioni e i consigli dello specialista per un corretto utilizzo, applicazione, rimozione e uso delle lenti.
  • Non indossare mai le lenti più a lungo del periodo di tempo prescritto.


Contattaci


Chiamaci

+39 095 7271550
+39 095 7112297


Vieni a trovarci

Via A.De Gasperi 51 (Mascalucia)
Via Re Martino 209 (Aci Castello)


Scrivici

info@giorginiottica.com



Contattaci


Chiamaci

+39 095 7271550
+39 095 7112297


Vieni a trovarci

Via A.De Gasperi 51 (Mascalucia)
Via Re Martino 209 (Aci Castello)


Scrivici

info@giorginiottica.com



Social network


Facebook

https://www.facebook.com/giorginiottica/


Instagram

https://www.instagram.com/giorginiottica/


LinkedIn

https://www.linkedin.com/giorginiottica/




Copyright ©2019 Giorgini Ottica s.a.s. P.IVA 02408530877. Tutti i diritti riservati.



Copyright ©2019 Giorgini Ottica s.a.s. P.IVA 02408530877. Tutti i diritti riservati.